Attività Scolastiche

L'attività didattica del Museo "Amedeo Lia" è nata allo scopo di avvicinare bambini e ragazzi all'affascinante mondo dell'arte figurativa, individuando strategie idonee alle varie età e permettendo una costruttiva interazione tra il patrimonio custodito nel Museo ed i programmi svolti nelle varie discipline scolastiche. Attraverso esperienze diversamente strutturate è quindi possibile "utilizzare" il Museo e le opere d'arte conservatevi come utile strumento di conoscenza ed approfondimento. In quest'ottica sono state messe a punto iniziative didattiche e percorsi articolati in più incontri.

A questo si aggiungono progetti di approfondimento che consentono l'interazione tra il patrimonio storico-artistico, custodito nel Museo, ed i programmi scolastici (letteratura, storia, educazione artistica, educazione dell'immagine, ecc.). Tale iniziativa prevede la realizzazione di progetti didattici differenziati che permettano agli insegnanti di trovare la giusta corrispondenza ed integrazione tra le opere d'arte e gli argomenti affrontati a scuola.

Fin dai primi anni della sua attività il Museo si è impegnato per potenziare sempre più l'offerta formativa rivolta alle scuole, e ai bambini e ragazzi in genere, con il proposito di rendere le nuove generazioni sempre più partecipi e coscienti del valore e della ricchezza del patrimonio culturale messo a loro disposizione e di tutti coloro che intendano fruirne.

E' inclusa fra i servizi didattici l'assistenza a tesi e ricerche, per cui vengono forniti materiale bibliografico ed iconografico.

Per informazioni: 0187/731100 - didattica.museolia@comune.sp.it


 Proposte formative per le scuole

Scopriamo insieme il nostro Museo attraverso progetti didattici mirati ad integrare i programmi scolastici. Attraverso esperienze diversamente strutturate, possiamo difatti utilizzare il Museo "Amedeo Lia" e le opere d’arte qui conservate come utili, anzi utilissimi strumenti di apprendimento e conoscenza.
Gli itinerari proposti possono essere adeguatamente utilizzati dalla scuola in modo funzionale alla programmazione scolastica, per far conoscere il bene culturale nella sua molteplicità significativa e semantica e imparare a leggere le opere d’arte come oggetti, come immagini, come documenti storici.
Ogni itinerario-percorso consta di una visita tematica al museo a cura dell’operatore in accordo con l’insegnante, seguito da un laboratorio che si può svolgere in Museo o, a discrezione dell'insegnante e in tal caso a pagamento, in classe. Qualora richiesto potrà essere concordato un ulteriore incontro con l’operatore didattico in classe propedeutico alla visita al Museo (a pagamento).
Per concordare esperienze diversamente strutturate integrando così più efficacemente i programmi scolastici e per ricevere ulteriori informazioni su disponibilità, costi e modalità specifiche rivolgersi direttamente presso la reception del Museo o telefonando al numero 0187/731100.

Consulta l'elenco dei percorsi attivati per l'anno scolastico 2019-2020 >>>


Prenotazioni

Per prenotare la visita guidata, l'attività didattica o il percorso tematico è sufficiente che il docente interessato si metta in contatto con il Museo telefonando al numero 0187.731100 o inviando una richiesta scritta all'indirizzo email didattica.museolia@comune.sp.it o via fax al numero 0187.731408. E' possibile altresì scaricare l'apposita modulistica di prenotazione da inviare via email, via fax o a mezzo posta:

Prenotazione per le scuole